Home Su

 

 

 

 

 

Home
INDICE
CHI SIAMO
ARCHIVIO
PRODUZIONI
AUTORI
I COMMENTI
CONTATTI

2009

MICRON - V edizione

PROGRAMMA 2009

(dal 1 al 30 ottobre)

 

Gli spettacoli: 

L'UCCELLIN GRIFONE
ALADINO
PULCINELLA IN LIBERTA'
UNA PIZZA PER IL GRAN KHAN ovvero Canta Napoli...oppur muori!

LA SCUOLA DEI PIRATI

 

 

 

gio 1 ottobre  TORINO – Teatro Crocetta

ore 11 (per le scuole) e ore 21 (per tutti)

L'UCCELLIN GRIFONE

 

Fiaba musicale  in 1 atto

 

per voce recitante, baritono e quartetto strumentale (flauto, clarinetto, violoncello e percussioni)

 Da una fiaba tradizionale italiana

Musiche: Massimo Iamone

 

         

 

 

INTERPRETI 

 

 

Stefano Sartore, voce recitante

Giulia Nervi e Luigi Orfeo, attori

 

Marco Sportelli, baritono

Alessandro Molinaro, flauto

Sandro Tognatti, clarinetto

Margherita Monnet, violoncello

Alberto Occhiena, percussioni

 

Michele Ravera e Carlo Lo Presti,  ombristi

 

Direttore: MARCO CORDIANO

Regia: ROBERTA FAROLDI

 

 

 La trama di questa  popolarissima fiaba della tradizione italiana è nota: due principi fratelli, per salvare il re padre morente, intraprendono un lungo e pericoloso viaggio alla ricerca del magico “uccellin grifone”, che si trova prigioniero nel castello di un mago malvagio. Tra le numerose prove da affrontare non mancheranno le sorprese, soprattutto quelle che riserva il cuore di ognuno di noi, imprevedibile e misterioso.

Dall’opera vincitrice del Primo Concorso  per una Fiaba Musicale bandito dal Comune di Sommariva Bosco nel 2008, è nato  uno spettacolo molto poetico e delicato, interamente realizzato impiegando le antiche tecniche del teatro d’ombre. Un invito alla riscoperta di un genere spettacolare unico.

Torna su

 

 

gio 8 ottobre  TORINO – Teatro Grande Valdocco

ore 11 (per le scuole) e ore 21 (per tutti)

 

ven 9 ottobre CUNEO - Teatro Toselli

ore 11 (per le scuole)  e ore 21 (per tutti)

 

ALADINO

Fiaba musicale in un atto

per soprano, attore, due danzatori e quintetto strumentale (flauto, violino, viola, violoncello e pianoforte)

Testo tratto da "Le mille e una notte" 

Musica: Lorenzo Marini

Libretto: Roberta Faroldi

-Prima rappresentazione-

INTERPRETI 

 

Aladino: Juri D’Agostino, attore

Budur e Pariban: Antonella Bertaggia, soprano

La Magia: Valeria Toselli e Pablo Gaston Franchini, danzatori

 

'Dulcimer Ensemble'

Andrea Cotti - piano
Nadia Bertuglia - Violino
Alessandra Gervasio - viola
Ernesto Gino - violoncello
Rebecca Viora – flauto

 

Direttore: LORENZO MARINI

 Regia: ROBERTA FAROLDI

 

Mille e una notte, mille e una storia. Sono quelle che è costretta a raccontare Sheherazade per arrivare ogni notte all’alba e salvarsi così la vita. Tra queste storie, le più avvincenti sono quelle che hanno come protagonista Aladino e che ci narrano di mondi incantati, oggetti inusuali e fatati,  dolci amori e magiche avventure. Anche noi, insieme al sultano, restiamo in silenzio ad ascoltare….

Questo spettacolo è la  riscrittura teatrale di un progetto - originariamente a disegni animati - nato per RaiTre sotto la  guida (e come omaggio) alla intramontabile opera grafica di Emanuele Luzzati, che prende ora vita grazie al canto, alla recitazione e alla danza.

 

Torna su

 

 

 mer 14 ottobre 2008  TORINO - Teatro Crocetta 

ore 11 (per le scuole) e ore 21 (per tutti)

 

PULCINELLA IN LIBERTA'

teatro da camera in un atto

per attore, ballerina e duo strumentale (pianoforte e violino)

 

Testo di Gianni Rodari

Musiche di Igor Stravinskij


 

 

INTERPRETI 

 

Nicola Olivieri, voce recitante e attore

Sandhya Nagaraja, ballerina

Luca Ciammarughi, pianoforte

Iacopo Ciammarughi, violino


Regia: FRANCESCO MONTEMURRO  

(Compagnia teatrale Il Sale in Zucca - Milano)

 

Nessuno può tollerare di vivere in schiavitù, neppure le marionette del teatrino di don Fernando Malvasia, dispotico e  insopportabile. Così, un bel giorno, scappano verso il Paese di Libertà, dove non esistono né fili in testa, né schiavi, né padroni. Ma avranno bisogno di amici sinceri e di grande coraggio per riuscire nell’impresa. 

La storia, tratta dal famoso “Marionette in libertà”  di Gianni Rodari (forse il più conosciuto autore italiano di testi per l’infanzia), viene narrata in questo spettacolo teatrale in un felice connubio tra recitazione e  danza, sulle bellissime musiche del “Pulcinella” di Igor Stravinskij/Pergolesi.

Torna su

 

 

mar 20 ottobre  CEVA – Teatro Marenco

ore 9,30 e ore 11 (per le scuole) 

 

mer 21 ottobre  TORINO – Teatro Grande Valdocco

ore 11 (per le scuole) e ore 21 (per tutti)

 

UNA PIZZA PER IL GRAN KHAN

ovvero CANTA NAPOLI... OPPUR MUORI!

Viaggio teatral-musicale in un atto per quartetto di ottoni recitanti e percussioni

 ideato e realizzato dal BimBumBrass e Domenico Castaldo

 Musiche: Canzoni della Tradizione di Napoli (Trascrizioni: Davide Sanson)

 

 

 

 

INTERPRETI 

 

 

BIMBUMBRASS:

Carlo Beltrami, tromba

Marco Rigoletti, tromba

Francesco Meucci, trombone

Gianluigi Paganelli, basso tuba

Gianni Maestrucci, percussioni

 

Regia: DOMENICO CASTALDO 

(Laboratorio Permanente di Ricerca sull’Arte dell’Attore)

 

 

 Sulle orme di Marco Polo, tre bizzarri commercianti giungono alla corte di Gengis Khan, per proporgli di finanziare incredibili affari in tutto il mondo. Ma il Khan non vuole saper nulla delle grandi e rinomate città d’occidente. Li costringe invece a parlargli solo della loro città d’origine, una città nuova, una Nea Polis, per capirla e conoscerla.

E i tre, che non parlano la sua lingua, dovranno comunque trovare il modo di descrivere quel flusso di colori, suoni, profumi ed emozioni  che ogni città nasconde, e Napoli più d’ogni altra.

Solo la musica potrà compiere tale magia e salvare ai tre la vita!

Dopo il successo de “Il sogno di Mago Merlino”, torna a MICRON la simpatia e la verve dei BimBumBrass e dei loro inarrestabili ottoni “recitanti”.

Torna su

 

 

gio 29 ottobre  TORINO – Teatro Grande Valdocco

ore 11 (per le scuole) e ore 21 (per tutti)

 

ven 30 ottobre  BRA – Teatro Politeama Boglione

ore 11 (per le scuole) e ore 21 (per tutti)

 

LA SCUOLA DEI PIRATI

Fiaba lirica in un atto

per baritono, soprano, voce recitante e orchestra di chitarre

Tratta da “La scuola dei pirati del capitano Abdul” di Colin Mc Naughton

 

Testo e adattamento teatrale di Maria Cristina Capello

Testi delle liriche di Alessandro Borello

Musica: Carmelo Lacertosa

 -Prima rappresentazione

  

 

 

INTERPRETI 

 

Gelsomina: Paola Lombardo, soprano

Van der Put e Vecchio Capitano: Oliviero Giorgiutti,  baritono

Rhum il pirata, Carmensito BumBum e Cuoco cinese: Stefano Sartore, attore

  

Orchestra di chitarreTorino Guitar Consort

 

Direttore: MARCO CORDIANO

Regia: ROBERTA FAROLDI

 

Con la partecipazione dei giovani Pirati del Laboratorio teatrale "Madonna dei Fiori" di Bra curato da Marina Isu, Tony Battaglino e Patrizia Giretti:

Aboumrad Elena (Albert), Aboumrad Giorgio, Arlenghi Paolo (Vito), Battaglino Michela, Bellatalla Erica, Bellatalla Riccardo, Diatto Marco, Fadini Davide.

 

I bucanieri della nave del malvagio capitano Van der Put, per truffare i ragazzini della zona, fondano una Scuola per giovani Pirati. Ma i bambini hanno –come spesso accade nella realtà- molte più risorse di quanto i grandi credano, e così i piccoli pirati in erba, guidati dall’astuta Gelsomina, sapranno sfuggire alle oscure trame di Van der Put, organizzare un ammutinamento in piena regola ed affrontare una terribile tempesta. E più di un tesoro li attenderà alla fine della fantastica avventura.

Fiaba lirica in piena regola, con un originalissimo organico e la partecipazione dei ragazzi del Laboratorio teatrale di Bra, a supporto di un poliedrico attore e due cantanti. 

Torna su

 

 

 
                                     

 

 

 

 

 

Home INDICE CHI SIAMO ARCHIVIO PRODUZIONI AUTORI I COMMENTI CONTATTI