Home Su

 

 

 

 

 

Home
INDICE
CHI SIAMO
ARCHIVIO
PRODUZIONI
AUTORI
I COMMENTI
CONTATTI

MICRON - VIII edizione

PROGRAMMA 2012

(dal 2 ottobre al 31 ottobre)

(MICRON è inserita anche nella Vetrina Digitale della Compagnia di San Paolo.Vai alla Vetrina Digitale per conoscere i calendari di tutte le iniziative selezionate dalla Compagnia di San Paolo per il Bando Arti Sceniche 2012 )

 

Gli spettacoli: 

HANSEL E GRETEL
LE ALLEGRE COMARI DI WINDSOR
LA LEGGENDA DEL MASTRO VETRAIO
INTRIGO SULL'OLIMPO
FAVOLE A COLORI

 

 

 

mar 2 ottobre POIRINO - Teatro Italia

ore 11 e 15 (per le scuole) 

 

mer 3 ottobre  TORINO – Teatro Grande Valdocco

ore 11 (per le scuole) e ore 21 (per tutti)

 

   

 

HANSEL E GRETEL

Fiaba musicale in tre quadri

per 5 cantanti (2 soprani, 2 mezzosoprani e un baritono), coro di voci bianche e orchestra da camera

 tratta dalla fiaba omonima dei fratelli Grimm

Musica di Engelbert Humperdinck  

INTERPRETI 

 

Hansel Elisa Barbero, mezzosoprano

Gretel Silvia Spruzzola, soprano

Strega e Nano Sabbiolino Antonella Bertaggia, soprano

Mamma Rossella Giacchero, mezzosoprano

Papà Marco Sportelli, baritono

 

Coro di Voci Bianche MIKRON

Diretto da Paola De Faveri

 

Ensemble orchestrale EASY OPERA

Direttore: PAOLO FIAMINGO

 

Regia e Impianto scenico: ROBERTA FAROLDI

Scene dipinte da: SARA RACCA

Costumi: LA SOFFITTA (Bra)

Supporto tecnico: Michele Ravera

 

E’ questa la versione musicale che Humperdinck realizzò della celeberrima fiaba tedesca, ormai divenuta un classico del repertorio operistico per l’infanzia.

Una  piccola, ma sapiente riduzione musicale (effettuata dal M° Fiamingo), e un allestimento funzionale e fantasioso ce la restituiscono in tutta la sua ricchezza timbrica e drammaturgica, mantenendo intatta la sequenza delle  quattro ambientazioni previste (la Casa di Hansel e Gretel, il Bosco, l’allettante esterno della Casetta di Marzapane e il temibile interno della casa di Strega).

In questa versione, inoltre, grande spazio è lasciato al coro dei bambini: non compariranno solo nel finale (come l’originale di Humperdink prevedeva), ma vedremo ciò che è accaduto loro fin dal Preludio, e ci guideranno –trasformati dalla Strega in creature dei boschi- lungo l’intera vicenda, fino al liberatorio, immancabile lieto fine.

MICRON propone questo spettacolo di grande respiro (già collaudato a Cuneo 3 anni fa) avvalendosi dei suoi collaboratori storici e aggiungendovi un’ orchestra cameristica di 12 elementi, per una completa offerta timbrica.

dai 5 anni

Torna su

 

 

dom 7 ottobre   TORINO - Teatro Crocetta

ore 16.30 (per tutti)

lun 8 ottobre   TORINO - Teatro Crocetta

ore 11 (per le scuole)

 

 

mar 9 ottobre   CEVA (CN) - Teatro Marenco

ore 9.30  e 11 (per le scuole)  

 

mer 10 ottobre   PINO TORINESE (TO) - Teatro Le Glicini

ore 11 e 15 (per le scuole)

 

 

   

LE ALLEGRE COMARI DI WINDSOR

Commedia musicale in un atto

alla maniera dei Comici dell’Arte

 

testo tratto da William Shakespeare

rivisitato dai Fools

Musiche di Martina Spalvieri

 

           –Prima esecuzione assoluta –

 

INTERPRETI 

i FOOLS:

Giulia Nervi, Luigi Orfeo, Stefano Sartore, Martina Spalvieri, Jessica Ugatti e Francesco Zinnamosca

con la partecipazione di Massimiliano Cutrera

 

Scene e Costumi: Compagnia Mauri-Sturno

Sarta: Cinzia Falcetti

Acrobatica: Massimiliano Cutrera

Maschere: Giancarlo Santelli

Supervisione Artistica: Roberta Faroldi

Supporto tecnico: Michele Ravera

MICRON ha più volte collaborato negli anni passati con i giovani componenti della compagnia teatrale dei Fools. Quest’anno ha dunque deciso di affidar loro un progetto ambizioso, che metta in luce i loro specifici talenti.

Ecco dunque l’origine di questa rivisitazione di una delle commedie shakespeariane più note ed amate, centrata sulla beffa e il raggiro, per scongiurare i vizi più diffusi: la gelosia, il tradimento, la prepotenza. Filtrata dalle tecniche recitative della Commedia dell’Arte, i personaggi appaiono in scena in un continuo gioco di scambio delle parti, passando dalla recitazione al canto, all’esecuzione strumentale.

Le musiche (appositamente scritte per questo spettacolo da Martina Spalvieri) sono tratte da canti e temi popolari ed accompagnano gli spettatori punteggiando tutta la famosissima vicenda, e dando tempo e ritmo allo scandire delle scene. Aiutati per la loro performance anche dall’attore e maestro d’armi Massimiliano Cutrera (che ha curato le scene più “acrobatiche” ), i sei giovani attori della compagnia dei Fools guidano il pubblico alla scoperta del celeberrimo Falstaff, ingannatore e ingannato, perno di un turbinio di bizzarri intrecci amorosi, gelosie malcelate e menzogne punite, fino al ben noto finale liberatorio e scanzonato.

 dai 7 anni in su

Torna su

 

 

dom 14 ottobre   TORINO - Teatro Crocetta

ore 16.30 (per tutti)

lun 15 ottobre   TORINO - Teatro Crocetta

ore 11 (per le scuole)

 

 

mar 16 ottobre   VIGONE (TO) - Teatro Baudi Di Selve

ore 11 e 15 (per le scuole)  

 

 

LA LEGGENDA DEL MASTRO VETRAIO

Opera da camera in un atto 

per baritono, soprano, due attori, dance performer e quartetto strumentale

 

Libretto di Roberta Faroldi e Attilio Piovano

Liberamente tratto da un episodio del romanzo “Il Fuoco” di G. D’Annunzio

 

Musica di GIORGIO MIRTO

 

INTERPRETI 

Oliviero Giorgiutti, baritono

Antonella Bertaggia, soprano

 Luigi Orfeo e Antonio Santoro, attori

Roberto Sblattero, dance performer

 

Efix Puleo, violino

Margherita Monnet,violoncello

Giorgio Spriano, pianoforte

Alan Brunetta, percussioni

 

 

Direttore: GIORGIO MIRTO

Regia e Impianto scenico: ROBERTA FAROLDI

 

Supporto tecnico: Michele Ravera

 

Per convincere il giovane e irrequieto nipote a continuare il suo bellissimo mestiere d’artigiano, il vecchio vetraio Dardi Seguso lo guiderà alla scoperta di un segreto lontano: nascosta tra le onde della laguna, si cela infatti la vicenda da cui ebbe origine l’antica bottega in cui ancor oggi entrambi lavorano.

Anche noi ci tuffiamo dunque nella Venezia del Cinquecento per seguire le gesta di un antenato geniale e caparbio che realizzò un grande sogno.

MICRON ripropone quest’opera ambiziosa, varia e stimolante, musicata da Giorgio Mirto ( già vincitore della “Biennale dei Giovani Artisti del Mediterraneo 2009”), che unisce le voci liriche alla recitazione e alle poetiche performaces -tra danza e giocoleria- di Roberto Sblattero: come già lo scorso anno, non mancherà  di affascinare anche il nostro pubblico più esigente.

dai 9 anni in su

Torna su

 

 

dom 21 ottobre   TORINO - Teatro Crocetta

ore 16.30 (per tutti)

lun 22 ottobre   TORINO - Teatro Crocetta

ore 11 (per le scuole)

 

 

mar 23 ottobre   VOLVERA (TO) - Teatro Bossatis

ore 11 e 15 (per le scuole)  

 

           

INTRIGO SULL'OLIMPO 

Opera da camera in un atto

per due attori, ensemble vocale e pianoforte

Testo e musica: GIORGIO SPRIANO

 

–Prima esecuzione assoluta –

 

INTERPRETI 

 

Alceo: Luigi Orfeo, attore

Veronica/Venere: Giulia Nervi, attrice

 

Gli dèi dell'Olimpo: Ensemble Vocale ERISIMO:

Soprani: Roberta Garrione, Nicoletta Valesini

Contralti: Maura Amalberti, Fiorella Regina

Tenori: Raffaele Feo, Mauro Vero

  Baritono: Alberto Damiano 

Bassi: Sergio Caputo, PierLuigi Maestri

Direzione e Pianoforte: CRISTINA ORVIETO

Regia: ROBERTA FAROLDI

 

Il giovane Alceo,super-razionale e fedelissimo, si trova catapultato –per uno strano gioco del destino- direttamente sull’Olimpo, costretto dalla sorte ad aiutare una irresistibile Venere a ritrovare il suo sfuggente Ercole. Qui incontrerà uno stuolo di dèi capricciosi (Giove, Morfeo, Marte, Diana, Bacco ecc) che ostacoleranno in ogni modo i suoi piani e metteranno a dura prova la sua incrollabile razionalità. Impossibile non riconoscere nei vizi e nei difetti “divini” alcune tipiche caratteristiche fin troppo umane, che strapperanno al pubblico ben più di una risata.

Ultima nata dalla fervida penna di Giorgio Spriano, autore ormai noto e amatissimo dal nostro pubblico, questa irresistibile commedia musicale è affidata a due giovani attori dalle spiccate doti comiche, affiancati dai 9 solisti dell’Ensemble Vocale Erisimo di Sanremo (che si esibiranno nei panni delle singole divinità, ma anche in gruppo, strizzando l’occhio alle modalità del “coro greco” classico), e dal sapiente supporto musicale del pianoforte di Cristina Orvieto.

dai 7 anni in su

Torna su

 

 

 

mer 31 ottobre   TORINO – Teatro Grande Valdocco

ore 11 (per le scuole)

ore 21 (per tutti)

 

lun 5 novembre  CUNEO – Teatro Toselli

ore 11 e 15 (per le scuole)

FAVOLE A COLORI

Tre fiabe musicali

ideate e realizzate dai BimBumBrass

 

Testi: Carlo Beltrami

Musica: Davide Sanson (Il sasso rotondo) e

Massimo Zanotti (Riccardino non si lava, La Favola Musicale più corta del mondo)

 

–Nuovo allestimento –

 

 

INTERPRETI 

 

 

BIMBUMBRASS:

Carlo Beltrami (Tromba)

Francesco Meucci (Corno)

Gianluigi Paganelli (Basso Tuba)

Andrea Trovato (Pianoforte)

 

Ballerini Professionisti di G.A.P. DANCE

Allievi della Scuola di Ballo Associazione Eclectica Mariella Pozzo

Coreografie create ed eseguite da G.A.P. DANCE

MICRON torna quest’anno a collaborare col gruppo BIMBUMBRASS, accogliendo il loro ultimo lavoro, finora presentato in varie forme di concerto-spettacolo e qui riallestito appositamente per la nostra rassegna in una nuova forma più completa che coinvolge, oltre agli “ottoni recitanti” dei BIMBUMBRASS, e al pianoforte “concertante” di Andrea Trovato,  anche una compagnia di danza (G.A.P. Dance) e i giovani allievi della Scuola di Ballo Eclectica di Mariella Pozzo.

In questa nuova formulazione vengono presentate le tre fiabe (Il sasso rotondo, Riccardino non si lava e  La fiaba musicale più corta del mondo, qui raccontate attraverso la musica, la parola e la danza) che BIMBUMBRASS ha composto, eseguito e recentemente pubblicato in CD.

dai 5 anni in su  

Torna su

 

 

 
                                     

 

 

 

 

 

Home INDICE CHI SIAMO ARCHIVIO PRODUZIONI AUTORI I COMMENTI CONTATTI